Metodo ROPA o Maternità Condivisa

Metodo ROPA o maternità condivisa

Il metodo ROPA (Ricezione degli Ovociti della PArtner) è una delle opzioni sempre più diffuse per coppie di donne che vogliono diventare madri. Si tratta di un trattamento che permette la “condivisione della meternità”: una delle due donne dona i propri ovuli alla sua partner, e questa realizzerà la gestazione.

Oh! Mami Blue, mamme con il Metodo ROPA in IMER

Vero e Jana sono ‘Oh! Mami Blue.’ Insieme, sono riuscite a compiere il loro sogno di diventare mamme attraverso il Metodo ROPA. Scopri la loro storia e come hanno vissuto l’intero processo in IMER, il luogo dove alcuni fa le loro vite cambiarono per sempre.

Il Metodo ROPA è un processo di Fecondazione in Vitro con seme di donatore, nel quale le due mamme partecipano insieme a far nascere il loro bebè: una delle due apporta gli ovuli, l’altra realizza la gestazione e da alla luce il bebè. A differenza di altri trattamenti di fertilità con seme di donatore, con il Metodo ROPA  le due donne partecipano attivamente nella creazione e la nascita del loro bebé.

Qual’è il procedimento del Metodo ROPA

In un trattamento di ROPA, una delle due donne si sottomette a un trattamento di stimolazione ovarica per apportare gli ovuli. Tali ovuli (ovociti) verranno fecondati nel laboratorio dell’ Instituto de Medicina Reproductiva utilizzando il seme di un donatore compatibile, attraverso la tecnica della Fecondazione in Vitro. Gli embrioni di qualità ottenuti si trasferiranno all’utero della sua partner, la quale realizzerà la gestazione e darà alla luce il bebè. Trascorso alcuni giorni, un’analisi di sangue potrà confermare l’avvenuta gravidanza.

Scopri nel seguente video qual’è il procedimento del Metodo ROPA presso l’Instituto de Medicina Reproductiva IMER: