Preservazione della fertilità

Preservazione della fertilità

La Società Spagnola della Fertilità definisce questi trattamenti come:

Quei trattamenti che, come le altre tecniche riproduttive, hanno come finalità il raggiungimento di una gravidanza in maniera non immediata ma posticipata nel tempo.

Ricorrono a queste tecniche pazienti che saranno sottoposti a trattamenti oncologici e che possono pertanto soffrire un deterioramento della capacità riproduttiva, o che vogliono posticipare la maternità per altri motivi.

  • Crioconservazione degli ovociti: consiste nello stimolare le ovaie per ottenere mediante pick-up-ovarico un numero elevato di ovociti da crioconservare immediatamente. Questi ovociti potranno essere utilizzati nel futuro, evitando così, per esempio, la diminuzione della fecondità associata all’età.
  • Crioconservazionedel seme: si utilizza per pazienti che realizzeranno un ciclo di FIV/ICSI o di ovodonazione, e che non potranno utilizzare seme fresco. Si utilizza anche per pazienti che saranno sottoposti a trattamenti oncologici, e che per età, non hanno ancora considerato la possibilità di avere discendenti.

Scarica il catalogo con tutti i trattamenti

Scaricare folleto